Messaggi di felicità di anziani e bambini hanno preso il volo


Il 20 marzo è il giorno scelto dall'ONU per celebrare la Giornata mondiale della felicità allo scopo di riconoscere il benessere e la felicità quali aspirazioni universali della persona umana e dunque obiettivi fondamentali delle politiche pubbliche.

Per la prima volta la Festa della Felicità coincide con l’inizio della primavera ed è salutata da un’eclissi solare, si celebra così in una magica atmosfera.


 

In questo giorno speciale RETE ha celebrato la felicità: una mattinata con il Presidente Raffaele Leoni, gli anziani ospiti delle strutture con operatori, coordinatori, animatori e i bambini degli asili nido e delle scuole reggiane, realizzata con il patrocinio della Federazione Colombofila Italiana e con la collaborazione del Gruppo Colombofilo provinciale di Reggio Emilia e del Gruppo Colombofilo Tricolore .
 
  

All' unisono il lancio dei colombi nel cielo come "ambasciatori di felicità": duecento colombi si sono esibiti in un volo leggero ed elegante e tra capriole e volteggi hanno vibrato nell’aria partendo dai cortili di 7 case residenza per anziani di RETE per poi perdersi alla vista.

 

Ma cosa è la felicità?
Felicità è dare, stare in contatto con altre persone, prendersi cura, imparare cose nuove, avere degli obiettivi, è la capacità di andare oltre, avere un approccio positivo, stare bene con sé stessi ed essere parte di qualcosa di grande.
La rinascita della natura, il magico volo dei colombi viaggiatori, i messaggi di anziani e bambini ci hanno accompagnato in questo evento dal forte valore simbolico.

La felicità è incanto, forza, magia e rinascita.

 
  


A tutti capita talvolta di vivere in stati di scontentezza, eppure la speranza di felicità sopravvive sempre donando quell'energia vitale che permette di guardare oltre e che rende l'animo umano capace di trionfare sulle singole difficoltà. Ed è in questo simbolico giorno, con un’eclissi di sole che ha scandito l’orologio della natura, che gruppi di colombi con un messaggio di felicità scritto dagli anziani legato alla loro zampa, hanno preso il volo in un cielo a tinte limpide.

La felicità è come il raggio di sole che può guidare e che non si deve mai abbondare, ogni disagio merita di essere ascoltato e superato grazie alla propria energia; non c'è un tempo prestabilito per sorridere, ma solamente la sicurezza che questo comunque accadrà.
 

"Non vi è alcun sentiero verso la felicità: la felicità è il sentiero."
 
 
Ultimo aggiornamento: 09/09/16