Delegezione svedese di Göteborg della multinazionale Essity in visita ad ASP REGGIO EMILIA


Essity, azienda leader per l’igiene e la salute delle persone, ha scelto ASP REGGIO EMILIA come soggetto qualificato per proporre nuove tipologie di prodotti.
Ad accogliere la delegazione straniera il Direttore Maria Teresa Guarnieri e Alberto Ravanello Dirigente dell’Area Servizi alla Persona.
ASP “REGGIO EMILIA – Città delle Persone” con  600 anziani assistiti, 700 lavoratori dipendenti, di cui circa 500 che operano direttamente nei servizi, è stata ritenuta azienda di rilievo, in quanto grosso consumatore di prodotti per l’igiene e di presidi per l’incontinenza e pertanto osservatorio privilegiato per valutare prodotti innovativi.

La delegazione era composta da Patrizia Savani,Key Account Manager Health and Medical Solution SCA Hygiene Products, Nilsson Marie, Global Consumer Insight Manager TENA, Hellenius Annelie, Global Brand Innovation Manager TENA, Siliprandi Leila, Brand Manager TENA – Italia, canale Case di riposo/Ospedali ed uno studente bilingue  Erasmus in Svezia notekeeper dell’incontro;  la mattinata si è aperta con le presentazioni ed è proseguita con interviste al Direttore dell’Asp, al Dirigente dei servizi, nonché ad un coordinatore, operatori ed infermieri delle strutture residenza, con l’obiettivo di raccogliere opinioni su prodotti innovativi presentati.

ASP REGGIO EMILIA, oltre che per i grandi numeri, è stata selezionata per la naturale tendenza all’innovazione di processi e servizi che opera con l’obiettivo di garantire benefici maggiori per gli utenti e apportare costanti miglioramenti alla qualità dei propri servizi. L’azienda crede nell’innovazione e nelle attività ad essa correlate, ai passaggi scientifici, tecnologici e organizzativi volti all’implementazione della stessa ed è per questo che con piacere ha accolto la delegazione straniera,  anche come modello di confronto. Un modello economico  e sociale  che gravita intorno al concetto di qualità e che guarda al futuro.
 
 
Ultimo aggiornamento: 09/11/17